ATTUALITA' e TERRITORIO

 


 Per Contattarci:

Contatto
Contatto

Questa settimana vi segnaliamo:

La Cartolina della settimana

Passioni e .......

Un blog di ...... e non solo.

 

Video,

Il videoblog del trittico.

Foto,

Il fotoblog del trittico. 

 

* NOTIZIE UTILI

fai clic qui
fai clic qui

PARTNER

Il Coro
Il Coro

SCHOLA CANTORUM BARISCIANO
Associazione Musicale

Corale Polifonica

 


contatore visite html

Le cartoline de Il Trittico

 

La Zambra di Granada, il ballo dei gitani del Sacromonte.

 

 

Prima del flamenco, in Spagna e specialmente in Andalusia, era presente la scuola bolera. Un ballo essenzialmente cortigiano, l’unione di questo, che si considerava il ballo nazionale, con il ballo dei gitani diede luogo al più famoso flamenco.

 

Tuttavia più culture entrano in gioco in questo tipo di ballo. Il movimento dei fianchi lo si attribuisce alla cultura africana molto viva e presente nel territorio.

 

In questa terra convivono da sempre più culture, non solo cristiana e gitana, Granada si caratterizza per essere meticcia con la cultura mussulmana.

 

Il nome zambra proviene dall’arabo andaluso. Questo ballo che oggi è parte del flamenco è un prodotto dell’evoluzione delle danze moresche, da sempre coltivato e ammirato nella zona di Granada.

 

La location è molto caratteristica, una grotta nel quartiere gitano del Sacromonte di Granada. Lo spettacolo è bello e coinvolgente, della durata di circa un’ora.

 

 L’ambiente è accogliente, un bicchiere di sangria e la visione di corpi che danzano ed evocano con eleganti movenze e gesti le ritualità del passato. L’origine di questo ballo infatti risale al secolo XVI e si ricollega agli antichi riti nunziali dei mori nella città di Granada.

 

Una sosta che vale davvero la pena, un tuffo nella musicalità, nei colori e in un passato che ha molti legami e richiami nella cultura occidentale a noi più nota e vicina. 

 


Scrivi commento

Commenti: 2
  • #1

    Kip Stockton (mercoledì, 01 febbraio 2017 21:42)


    I really like your blog.. very nice colors & theme. Did you create this website yourself or did you hire someone to do it for you? Plz answer back as I'm looking to create my own blog and would like to find out where u got this from. thanks a lot

  • #2

    Gabriel (lunedì, 19 marzo 2018 17:30)

    Seguo con piacere il vostro blog, molto interessante e ben fatto, mi porta alla memoria posti e paesaggi che amo molto.