ATTUALITA' e TERRITORIO

 


 Per Contattarci:

Contatto
Contatto

Questa settimana vi segnaliamo:

La Cartolina della settimana

Passioni e .......

Un blog di ...... e non solo.

 

Video,

Il videoblog del trittico.

Foto,

Il fotoblog del trittico. 

 

* NOTIZIE UTILI

fai clic qui
fai clic qui

PARTNER

Il Coro
Il Coro

SCHOLA CANTORUM BARISCIANO
Associazione Musicale

Corale Polifonica

 

Pensieri con vista

(Clicca sulla foto per ingrandirla)

QUASI UNA RIMPATRIATA.

La sera del primo di novembre, giorno di Ognissanti, noto anche come Tutti i Santi mi proietta ogni volta in una dimensione particolare.

La scelta di ricordare tutti coloro che si guadagnarono la beatificazione fu di Papa Gregorio IV , il quale nel 835 scelse il 1º novembre come data per ricordare i santi apostoli e tutti i santi, martiri e confessori. 

Nel 1475 poi, Ognissanti divenne obbligatoria per tutta la cristianità per volere di Sisto IV.

Per me rappresenta l'occasione per una  passeggiata silenziosa tra ricordi, volti, e tanti cari defunti, una  specie di rimpatriata .

Un pieno di rassicurante calma, di ritrovato ritmo, più calzante, a mia dimensione.

Ci siamo tutti, non c'è bisogno di correre, l'importante è arrivare in forma.

Sono alcuni dei pensieri che mi vengono da soli e generano quella atmosfera che dicevo prima.

Ma che razza di fiore è?

Passeggiavo immerso nel silenzio,

nell'immenso naturale del Gran Sasso, 

allorchè mi colpì uno strano fiorire.

Solitario, ma non triste,in un letto di pietre bianche, resisteva! 

Tenace e prepotente si opponeva al vento, 

come a suggerirmi che si può sopravvivere ad ogni avversità.

Fui preso dalla voglia di cogliere quel fiore invece raccolsi solo il suo suggerimento.

Non si sa mai, pensai, un giorno potrebbe servirmi. 

Dipinto di Mimmo Emanuele
Dipinto di Mimmo Emanuele

 

Flash

Questo giorno è già vecchio e sta finendo, tra qualche ora si dissolverà nel mare del nuovo che sta arrivando. Conviene subito buttare la rete e tirare in barca ciò che c'è da salvare, completare il mosaico di oggi. Poche cose, solo quelle essenziali.

E che il domani aggiunga a queste solo quelle buone.

(Ho rubato questa opera di Mimmo Emanuele perché avevo voglia di volgere un pensiero a L'Aquila)

 

Dono (f.to Daniele Di Nardo)
Dono (f.to Daniele Di Nardo)

 

AMICA MIA  ( All'arte )

 Amica mia,... ascolta, ……se posso vorrei!

Se posso permettermi, vorrei.. così di getto!

Come.. un gesto, uno sguardo.

Un colpo d’occhio.

Quante cose ci sono in un…..,. così di getto!

La musica,.. poesia,… e poi l’anima si lancia!

Così, .. di getto!

Scrivi commento

Commenti: 0